lunedì 1 maggio 2017

Vuoi vendere la tua casa?



Primo passo: una stima adeguata


STIMA PARTE 1


Il prezzo o valore di mercato è dato dalla moneta (somma di denaro) corrisposta, nel momento in cui avviene lo scambio per un determinato bene economico.
Il valore di mercato si può definire come un prezzo di previsione che formula l’estimatore, infatti esprime il prezzo che si  reputa si debba pagare in cambio di un certo bene.
Il valore di stima è il giudizio formulato da un professionista  per un dato scopo ed un determinato fine (vendita/affitto) e può  variare in funzione dello scopo per cui viene eseguita la stima. Tale valore è quindi, un giudizio che parte da determinate premesse e si conclude e perfeziona con un prezzo.
 Calcolare il valore di un immobile è un'operazione non sempre facile. Questo perché il valore della stima non è basato solo sulle caratteristiche dell'immobile ma anche su fattori imprevedibili (quotazioni di immobili simili sul mercato, svalutazione, variazioni della domanda, ...) e su criteri soggettivi (grado di ristrutturazione, stato degli interni, vicinanza a mezzi pubblici o al posto di lavoro, ...).
Il valore soggettivo è ottenuto stabilendo un prezzo in base alle richieste del mercato attraverso raffronti, cercando di assegnare un valore monetario a caratteristiche non strutturali.
Valutare bene un immobile significa mettere in vendita l’immobile al giusto prezzo di mercato.
Nella compravendita immobiliare ci sono sempre due figure: un proprietario che non vorrebbe vendere a un prezzo più basso del valore reale del suo bene e, dall’altra parte, un acquirente che vorrebbe acquistare l’immobile al giusto prezzo. Ecco perché la valutazione dell’immobile assume un aspetto fondamentale per arrivare alla vendita o all’acquisto.
Quindi quando mettete in vendita la vostra casa e dovete trovare il valore più adeguato, dovete lasciare da una parte l’affetto per le vostre quattro mura, dove avete i ricordi della vostra vita, ma cercare di individuare il prezzo con cognizione e capire se il prezzo che decidete può essere concorrenziale con altri beni simile sul mercato.
Una stima errata può causare gravi danni alla vendita della vostra abitazione.
Quando uscite in pubblicità adeguare e correggere il valore in corso d’opera non è mai una operazione consigliata e compromette di gran lunga il successo della vostra iniziativa immobiliare.

Nessun commento:

Posta un commento