venerdì 26 maggio 2017

Una pubblicità efficace fai da te.

Come fare una pubblicità efficace per vendere velocemente un immobile?




Prima era la carta stampata la protagonista per pubblicizzare l'annuncio della vostra casa in vendita. Le riviste di annunci, le prime erano a pagamento, dopo negli anni novanta l'esplosione di quelle gratuite, erano il mezzo principale per attirare acquirenti a visitare la vostra casa. C'era lo spazio a pagamento solo per una foto, ma il più delle volte solo testo scritto, e neanche tante battute. Quindi dovevamo essere bravi a fare una descrizione sintetica, che lasciasse spazio alla curiosità e che fosse capace di emozionare il lettore.
Oggi la situazione del marketing è completamente cambiata, ed anche se potrebbe sembrare tutto più semplice pubblicizzare un immobile, visto i molteplici canali introdotti dal web, non è in effetti così. La pubblicità sui giornali si è ridotta, e adesso solo poche agenzie o qualche costruttore usano qualche rivista o quotidiano. Il resto passa chiaramente dal web. Nei portali settoriali, ma anche quelli di annunci economici generici, bisogna essere ancora più bravi a preparare la pubblicità.
Cosa conta dell'annuncio è come riusciamo a posizionarlo nelle pagine del sito internet dove è pubblicato. Se è nelle prime posizioni chiaramente  avrà più visualizzazioni, altrimenti rischia di perdersi fra una miriade di altri annunci. Non tutti sanno che gli annunci a pagamento, quelli che le agenzie inseriscono grazie ad abbonamenti non proprio economicissimi, hanno chiaramente una posizione di privilegio rispetto a quelli gratuiti. Quindi il primo suggerimento è investire.
Le foto che inserite sono strategiche. Mai inserire annunci senza foto, e se inserite le foto, devono essere fatte bene. Cercate di fotografare ogni singola stanza, mettetevi in un angolo a fare lo scatto, riuscirete a immortalare più parti e a fare uno scatto meno piatto. Se avete una fotocamera professionale con grandangolo è preferibile, l'ambiente sembrerà più ampio, anche se oggi  i cellulari hanno un’ottica di tutto rispetto. Occhio alla luminosità, magari usate qualche programmino gratuito per sistemare lo scatto in post produzione. Ne trovate tantissimi anche nelle App del vostro smartphone. Prima di scattare comunque cercate di sistemare l'ambiente. Dovete cercare di abbellirlo, magari con qualche vaso di fiori, o con qualche pianta. In cucina, nel centro tavola, potete mettere un bel vassoio con frutta, ed in sala accendete qualche luce d'atmosfera. Non riprendete ambienti con le persone.


Altro segreto è la descrizione dell'annuncio. Non dev'essere un elenco freddo di quante camere ci sono o quanti bagni, cercate invece di descriverlo mettendo in risalto le caratteristiche che possono fare presa, ricordando anche in che zona è ubicato, se è adatto alle famiglie oppure comodo per chi lavora in centro perché magari vicino alla fermata della tramvia.

Vi voglio inoltre ricordare l'APE, l'attestato di prestazione energetica. L'attestato redatto da un tecnico abilitato, di solito il costo va dai 100 ai 150 euro, è obbligatorio non solo per la vendita, ma anche per pubblicizzare il vostro immobile. Quindi la prima cosa da fare quando volere mettere in vendita la vostra casa è proprio far fare questo documento. L'APE ha durata 10 anni, a patto poi che non vengano trasformate le caratteristiche dell'immobile. E' un documento indispensabile. Alcune agenzie immobiliari, sbagliando, non lo chiedono. Attenzione! Ci sono salate sanzioni se ci fosse un controllo e il vostro appartamento in pubblicità ne fosse sprovvisto.
Un ultimo consiglio. Ci sono tanti bravi agenti immobiliari, forse a volte il fai da te, in questo settore può essere controproducente. Tra l'altro l'investimento iniziale è tutto sulle loro spalle. Se non volete fare passi falsi, e non volete compromettere la vendita della vostra casa, affidatevi ad un bravo mediatore, sarà realizzare insieme a voi la strategia marketing più adeguata alla vostra casa.

Vi lascio con degli scatti fotografici da noi realizzati grazie ad uno dei nostri fotografi professionisti, ricordandovi, che la prima volta, gli occhi di un cliente vedono della vostra casa le foto che pubblicate.

servizio fotografico


Nessun commento:

Posta un commento